CHIAMA SUBITO

Diagnosi del Cheratocono

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

*
*
*
*
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ART. 13 REG. TO UE 2016/679)
Gentile cliente, la presente informativa ha lo scopo di indicarle come Luigi Emanuelli tratta i suoi dati. Finalità del trattamento ed obbligatorietà del conferimento. Luigi Emanuelli raccoglie ed utilizza i Suoi dati comuni (ad es. nome, cognome, codice fiscale, partita Iva, indirizzo, etc) unicamente per dare esecuzione al rapporto commerciale in essere tra le parti e dare attuazione agli obblighi previsti dalla normativa Italiana e comunitaria. Nel dettaglio i Suoi dati saranno utilizzati per evadere la sua richiesta. Il conferimento di tali dati ed il consenso al loro trattamento sono obbligatori; il mancato consenso potrà comportare l'impossibilità di eseguire la prestazione richiesta. Responsabili del trattamento. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento. Comunicazione, diffusione e trasferimento dei dati a Paesi terzi o organizzazioni internazionali. Per l'adempimento della prestazione (“Finalità del trattamento ed obbligatorietà del conferimento”) potremmo comunicare i Suoi dati anche a soggetti individuati come ditte di trasporto, corrieri ed istituti bancari o di credito. La comunicazione di tali dati è pertanto obbligatoria e il mancato consenso alla comunicazione comporta l'impossibilità per Luigi Emanuelli di eseguire la prestazione richiesta. I dati da lei comunicati non saranno da noi trasferiti a Paesi terzi o organizzazioni internazionali extra UE. I dati da lei forniti non verranno diffusi a terzi senza il suo specifico e preventivo consenso. Marketing. I dati da lei comunicati potranno essere da noi utilizzati per finalità di marketing, tra cui rientrano a titolo esemplificativo e non esaustivo l'invio di materiale informativo tramite newsletter, email, etc al fine di informativo in merito all'organizzazione di corsi, nuovi prodotti, indagini commerciali, etc. Tutto questo solo a seguito di Suo specifico e facoltativo consenso; il mancato consenso non comporterà alcuna conseguenza sull'esecuzione della prestazione principale. Modalità di trattamento , processi decisionali automatizzati e tempi di conservazione dei dati. I suoi dati potranno essere trattati sia su supporti cartacei che informatici, nel rispetto delle misure di sicurezza tecniche ed organizzative previste dal Regolamento UE in materia di protezione dei dati personali (GDPR 2016/679). Non saranno trattati mediante processi decisionali automatizzati. Le informazioni che la riguardano saranno conservate per tutta la durata del rapporto in essere tra le parti e in ogni caso per il tempo previsto dalla normativa civilistica, contabile e fiscale che potrà determinare tempi di conservazione ulteriori. Diritti dell'interessato e reclamo al Garante della Privacy. Lei ha diritto di richiederci in qualsiasi momento l'accesso ai dati che la riguardano, la loro modifica, integrazione o cancellazione, la limitazione o l'opposizione al loro trattamento, laddove vi siano motivi legittimi, nonché la portabilità dei suddetti dati presso un altro Titolare del trattamento. Le è possibile inoltre proporre reclamo all'Autorità di controllo nazionale laddove reputi che i suoi dati siano stati trattati illegittimamente. Informazioni sul Titolare del Trattamento. Il Titolare del Trattamento è Luigi Emanuelli, con sede legale in Corso Duca Degli Abruzzi, 35 – 10129 Torino. Per esercitare i diritti previsti dalla normativa e meglio specificati sopra è possibile contattare il Titolare presso la sua sede telefonando al 011 5628775 o scrivendo a consensi@studiooculisticoemanuelli.com. Privacy Policy completa
*
Privacy Policy
esami e diagnosi cheratocono

I primi segni che portano a pensare alla presenza di un cheratocono sono:

  • miopia improvvisa difficilmente correggibile
  • visione distorta o sdoppiata dovuta all’insorgenza dell’ astigmatismo irregolare, anch’esso di difficile correzione

Presso il nostro studio sarà possibile sottoporsi all’esame strumentale più moderno e completo per la diagnosi tempestiva del cheratocono: il TOPOGRAFO – PACHIMETRO SIRIUS.
Le sue caratteristiche sono:

  • Analisi completa dell’intera cornea e del segmento anteriore
  • Sistema di acquisizione guidato estremamente veloce
  • Curvatura tangenziale e assiale delle superfici anteriore e posteriore della cornea
  • Potere frontale anteriore, potere frontale posteriore e potere equivalente dell’intera cornea
  • Mappe altimetriche con diverse superfici di riferimento
  • Mappa di spessore corneale e di profondità della camera anteriore
  • Analisi del fronte d’onda corneale e della qualità della visione
  • Modulo per applicazione di lenti a contatto

Si tratta di un metodo non invasivo che consiste nella proiezione di anelli luminosi concentrici sulla superficie corneale grazie all’eccellente combinazione tra una telecamera Scheimpflug rotante e un disco di Placido. In caso di cheratocono i cerchi riflessi dalla superficie corneale non saranno concentrici, come in una cornea normale, ma saranno decentrati nella zona corneale corrispondente all’apice della deformazione (sfiancamento). In base alla forma e alla distribuzione dei cerchi si ottengono importanti informazioni qualitative e quantitative.

mappa corneale

Dall’analisi computerizzata dell’immagine riflessa si ottiene una mappa della superficie corneale.
Anche la LAMPADA A FESSURA è un esame fondamentale che permette di evidenziare eventuali opacizzazioni e l’assottigliamento della superficie corneale nella zona interessata dalla deformazione.

Sintomi del cheratocono

Il cheratocono è una distrofia corneale progressiva che modifica la forma della cornea la quale, perdendo la sua funzione elastica di contenimento, non sarà più in grado di contrastare la pressione oculare e si allungherà in avanti assumendo le caratteristiche di un cono. Questa deformazione, col passare del tempo, provocherà di conseguenza un assottigliamento della cornea a livello dell’apice del cono.

Terapia cheratocono

Normalmente la correzione ottica del cheratocono si esegue con occhiali e/o lenti a contatto morbide con un buon risultato soggettivo se il cheratocono è ad uno stadio iniziale. In circa la metà dei casi è necessario ricorrere alle tecniche chirurgiche in quanto spesso vi è una scarsa tolleranza alla soluzione contattologica o la necessità di godere di un’elevata qualità della visione.