Lo Studio

Il Dr. Emanuelli opera presso strutture convenzionate col Sistema Sanitario in cui l’attesa per l’intervento è di circa 2 mesi. È convenzionato con la maggior parte delle compagnie assicurative ed opera presso le migliori cliniche private in particolare la Casa di Cura Fornaca.

Fax: 011.50.64.009

Tel: 011.56.28.775 - 349.55.36.010

luigi.emanuelli.oculista@gmail.com

Corso Duca Degli Abruzzi, 35 - 10129 Torino

ORARI
Lo studio di Torino è aperto dal lunedì al Venerdì dalle 9:30 alle 19:00.
Il sabato dalle 9:30 alle 13:00 alternato, uno ogni 15 giorni.

I NOSTRI STRUMENTI

Presso lo Studio di Torino è possibile effettuare diagnosi e terapie oculari con la più moderna attrezzatura. Di seguito alcuni degli strumenti presenti nello studio.

BIOMETRO IOL MASTER ZEISS

iol-master-biometro
Permette di calcolare il potere dei cristallini artificiali.

AUTOREFRATTOMETRO

Autorefrattometro
È un sistema diagnostico computerizzato usato per determinare l’errore refrattivo di un occhio in maniera oggettiva.

RETINOGRAFO DAYTONA

retinografo-daytona
Permette di diagnosticare, analizzare, monitorare le diverse patologie retiniche, attraverso un’immagine ad alta risoluzione, della retina (fino a 200°) e di prevedere eventuali alterazioni e cambiamenti dell’epitelio pigmentato retinico attraverso un’immagine ad auto fluorescenza.

TOMOGRAFO SIRIUS

topografia-corneale
Sirius è uno strumento di elevata precisione per la topografia del segmento anteriore oculare e l’analisi tridimensionale della cornea. Risulta indispensabile per la diagnosi e per la valutazione pre e post operatoria ai fini della chirurgia refrattiva e della cataratta.

OCT NIDEK

tomografia-ottica
È un esame diagnostico per immagini: permette di analizzare la retina e, in particolare, la macula.
L’OCT – acronimo di Optical Coherent Tomography (Tomografia a Coerenza Ottica) – fornisce una serie di immagini di sezioni trasverse della retina stessa. Quindi, ci dà informazioni preziose sul suo spessore, sulla sua conformazione e sul rapporto tra i vari strati che la compongono.

MICROPERIMETRO MAIA

microperimetro-maia
La microperimetria è una tecnologia che consente l’analisi concorrente degli aspetti strutturali e funzionali della retina. Unisce l’analisi del fondo, la mappatura della sensibilità retinica e l’analisi della fissazione in un esame e è stata utilizzata in un decennio come strumento potente per rilevare, descrivere e seguire patologie che interessano l’area maculare. Il suo grande vantaggio è la capacità di monitorare l’attività di fissazione dei pazienti misurando il campo visivo, eliminando così gli errori causati dalle perdite di fissazione.

LASER DELLA RETINA

argon-laser-retina
Il laser retinico (argon laser) viene usato generalmente per “bruciare” zone della retinamalata. In alcuni casi, invece, viene impiegato per fissare la retina sana intorno a zone patologiche (fori o lesioni). L’obiettivo è quello di ottenere delle cicatrici che rinforzino la retina nei suoi punti più delicati.
L’argon laser viene utilizzato per trattare:

  1. Retinopatia diabetica (forme ischemiche) proliferante. In questo caso si ricorre al laser per “uccidere” le aree di tessuto malato.
  2. Èdemi maculari (raccolta di liquido sotto il centro della retina).
  3. Rotture e le degenerazioni periferiche della retina.
  4. Occlusioni venose dei vasi retinici.

CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO

campo-visivo-computerizzato
L’esame consiste nel valutare con un Perimetro computerizzato le risposte di un soggetto a stimoli di luce di intensità variabile che vengono proiettati in vari punti del campo visivo di entrambi gli occhi, allo scopo di indagare la sensibilità luminosa della retina e del nervo ottico.

LASER YAG

laser-yag
Si tratta di un laser fotodistruttivo che viene utilizzato per trattare la cataratta secondaria e il glaucoma. L’intervento è ambulatoriale e viene eseguito generalmente in anestesia locale.

FRONTIFOCOMETRO

Frontifocometro
È uno strumento di misura utilizzato dal Medico Oculista e dall’ottico-optometrista, la cui funzione è quella di misurare il potere diottrico di una lente.

TONOMETRO

tonometro-glaucoma

È uno strumento utilizzato per misurare la pressione intraoculare che non richiede alcun contatto con la superficie oculare.

BIOMICROSCOPIO ENDOTELIALE

microscopio-endoteliale

La microscopia endoteliale è un esame preliminare fondamentale in caso di chirurgia dell’occhio nell’intervento di cataratta, glaucoma, chirurgia della cornea e chirurgia refrattiva.

Contattaci per la tua visita