Diagnosi delle Infiammazioni Oculari e della Blefarite

occhi-rossi
  • Lampada a Fessura

    Molto spesso la diagnosi di infezione oculare viene effettuata dallo specialista esaminando l’occhio con una semplice lampada a fessura, mentre altre volte l’oculista può ricorrere ad esami di laboratorio su prelievi (effettuati mediante tamponi congiuntivali o corneali, come in caso di ulcere), per individuare il possibile agente patogeno e – mediante un antibiogramma – valutare le eventuali resistenze agli antibiotici e, quindi, adottare la terapia più mirata.

  • La diagnosi della blefarite

    Le forme causate da un’infezione, solitamente di natura batterica, sono caratterizzate dalla presenza di ulcere e di sanguinamento successivo alla rimozione delle crosticine. In alcuni casi si formano piccoli ascessi che coinvolgono i follicoli ciliari e le ghiandole di Meibomio che si trovano all’interno della palpebra e che hanno il compito di prevenire l’evaporazione delle lacrime tramite la produzione di lipidi. Lo squilibrio di tale secrezione altera la qualità del film lacrimale e favorisce il sovrapporsi di infezioni batteriche a carico della superficie oculare. Nei casi più seri si possono verificare cheratiti, ulcerazioni e ascessi corneali con conseguenze potenzialmente gravi per la visione.

    blefarite

  • Terapia e Chirurgia

    Il BlephEx

    Il trattamento della blefarite si presenta difficile, data la tendenza a ripetersi ciclicamente e a cronicizzarsi. Il cardine della cura si fonda sul rispetto di talune norme igieniche locali e generali. Presso il nostro studio è possibile inoltre sottoporsi ad un trattamento di ultima generazione per  pulizia palpebrale: BlephEx.

    Continua a leggere…

  • Le Infiammazioni Oculari

    La Blefarite

    blefariteLa blefarite è un’infiammazione che colpisce il margine palpebrale che si arrossa e si gonfia con la formazione di crosticine, pustole e qualche volta può succedere che si ulceri alla base delle ciglia. I sintomi sono in genere molto evidenti, perché si prova la sensazione di avere un corpo estraneo dentro l’occhio. Subentrano prurito, eccessiva lacrimazione e sensibilità alla luce.

    Continua a leggere…

Richiedi un’esame approfondito della tua vista!